manifesto movember
,

A novembre è arrivato il momento di farsi crescere i baffi

Il mese di novembre è dedicato all’iniziativa internazionale che ha come obiettivo quello di far ‘’cambiare la faccia della salute degli uomini’’ diffondendo consapevolezza sul tumore della prostata e sulle altre malattie oncologiche urogenitali maschili .

La campagna ‘ Non facciamocene un baffo’  nasce con l’obiettivo di sensibilizzare gli uomini affinchè si prendano cura della propria salute e favorire la diagnosi precoce del cancro alla prostata, aumentare l’efficacia dei trattamenti e ridurre il numero di decessi. Stiamo infatti parlando di uno dei tumori più diffusi tra gli uomini ed è previsto che entro il 2030 arrivi a raddoppiare raggiungendo gli 1,7 milioni di casi in tutto il mondo.

Della salute degli uomini si parla poco e gli uomini parlano malvolentieri delle loro malattie e, tendo conto delle complesse implicazioni psicologiche, emotive e relazionali, compito della prevenzione è quello di promuovere un’informazione-formazione sulla salute dedicata al genere maschile perchè venga dato spazio e attenzione alla salute degli uomini.

Anche la nostra sezione aderisce alla campagna internazionale  e ricorda che presso la sede di Borgo Casale 84/86  e nelle dieci delegazioni sul territorio è possibile prenotare una visita di controllo.

,

La buona alimentazione si impara

Conoscere gli alimenti ed imparare ad usarli in modo corretto e il tema che ha accompagnato la serata di ”educazione alimentare ” organizzata dalla LILT Vicenza presso l’Istituto Alberghiero San Gaetano  in occasione della Campagna nastro rosa per la prevenzione del tumore al seno.

L’obiettivo è quello di diffondere le informazioni e le regole più elementari per un’alimentazione consapevole ed equilibrata rivolta a mantenere un buono stato di salute.

Dopo un’introduzione della Dott.ssa Ivana Piva sulle proprietà  di alcuni alimenti stagionali   come il cavolo, il cavolfiore, il broccolo, la zucca, le pere e  le mele cotogne utilizzati in serata come ingredienti,  lo Chef Diego Volpato ha guidato il pubblico nella creazione di ricette semplici e originali partendo dalla scelta del prodotto, la sua semplice trasformazione e i tempi di cottura.

Il cibo non è solo  un insieme di calorie, proteine e vitamine ma è innanzitutto il prodotto di culture e tradizioni. Imparare ad alimentarsi in modo corretto rispettando la stagionalità dei prodotti vuol dire poter scegliere cosa mettere a tavola in modo consapevole.

#liltvicenza #iofaccioprevenzione