CLICCA IL NEO, L’APP PER LA DIAGNOSI PRECOCE

CHE COS’È?

“Cliccailneo” è una app gratuita dedicata alla prevenzione del melanoma.

In pochi semplici passi è possibile inviare un’immagine della propria cute e ricevere una valutazione specialistica.

COME FUNZIONA?

Il primo passo è scaricare gratuitamente l’app sul proprio smartphone o su tablet.  Poi basterà fare una foto del neo con il dispositivo utilizzato ed inviarla attraverso la app, rispondendo anche ad alcune domande utili per la valutazione della lesione. Appena possibile riceverete una risposta dai medici.

N.B.: Per una corretta valutazione le immagini devono essere scattate ad una distanza compresa tra i 7 e i 15 cm circa. L’area fotografata deve essere ben illuminata, possibilmente con luce naturale evitando il flash.

CHI PUÒ USARLA?

L’applicazione al momento è disponibile solamente alle persone residenti nelle province di Vicenza e di Bergamo. È utilizzabile da chiunque si accorga di avere un neo “strano”, un neo che cambia forma, dimensione e colore nel tempo, o un neo mai visto prima e voglia avere una prima valutazione.

A seguito della valutazione, può essere suggerita o meno la possibilità di ricorrere ad una visita dermatologica per approfondire.

COME È NATA LA APP?

“Cliccailneo” è un progetto sperimentale di due anni di tele-dermatologia per la diagnosi precoce dei tumori cutanei. È sviluppato e coordinato da Centro Studi GISED e sostenuto da un bando di ricerca della LILT, Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori. L’iniziativa è promossa dalla ULSS 8 Berica.